Il nostro Vino Santerasmo presente il 7 settembre 2015, a Milano presso il Padiglione Cina dell’Expo 2015, durante l’ Heilongjiang Day of China Pavilion.

L’evento è stato organizzato dall’amministrazione della Provincia cinese di Heilongjiang ed ha accolto in Italia una delegazione di autorità e di imprenditori provenienti dalla medesima area cinese con l’obiettivo di facilitare opportunità di business attraverso incontri diretti tra gli operatori cinesi e le aziende italiane.

Durante l’ Heilongjiang – Italy Trade Collaboration Symposium, un light lunch a margine del quale si sono svolti gli incontri B2B, Nico Paulangelo (che ha sviluppato con Agricola Spinelli il progetto Hand Made Happy People nell’ambito del programma “Giovani innovatori in azienda“, un’attività inserita nell’Azione “Innovazione per l’occupabilità” del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII “Capacità istituzionale”) ha presentato il Santerasmo Primitivo ed il Santerasmo Negroamaro abbinandoli alla cucina tipica cinese ed ha constatato che nel paese asiatico il buon vino italiano ed il Made in Italy sono molto apprezzati.

I buyer cinesi incontrati hanno confermato che bere vino sta diventando un’abitudine sempre più diffusa e che il vino rosso è molto più apprezzato perché nella cultura cinese il colore rosso è associato a salute, potere e fortuna. In generale, il vino nel Gigante asiatico è un mercato che si sta sviluppando rapidamente. Il vino pugliese tra quelli italiani poco conosciuto, a differenza di quelli piemontese e toscano, ma allo stesso tempo il vino italiano e molto meno conosciuto, e venduto, rispetto a quello francese.

La presenza dei nostri vini all’Heilongjiang Day of China Pavilion ha rappresentato una interessante occasione per consentire all’Agricola Spinelli di allargare le proprie vedute commerciali anche ai mercati asiatici e di approfondire le richieste specifiche del mercato cinese, permettendo di mettere alla prova le caratteristiche organolettiche del Primitivo e del Negroamaro con le peculiarità della cucina cinese e con il palato degli opinion leader cinesi.

L’ Heilongjiang – Italy Trade Collaboration Symposium sarà supportato e rinforzato da attività di fidelizzazione dei buyer conosciuti, per invogliarli ad interessarsi sempre di più alla Qualità dei Vini e dei Prodotti Tipici Pugliesi.

Galleria Fotografica